LESIONI STRADALI: COME CALCOLARE LA PERDITA DI CHANCE DI UN PROMETTENTE CALCIATORE

Cassazione Civile, sez. III, sentenza 13/10/2016 n° 20630

In merito alla mancata liquidazione del danno da perdita di chance di successo professionale, il collegio, dichiarando la manifesta infondatezza, afferma che “Un danno da perdita di chance è ovviamente alternativo rispetto al danno da lucro cessante futuro da perdita del reddito. Se c’è l’uno non può esserci l’altro, e viceversa. Delle due, infatti l’una; o la vittima dimostra di avere perduto un reddito che verosimilmente avrebbe realizzato, ed allora la spetterà il risarcimento del lucro cessante; ovvero la vittima non dà quella prova, ed allora le può spettare il risarcimento del danno da perdita di chance”.

I commenti sono chiusi